Archivi del mese: maggio 2018

Beautiful Borders – un evento performativo di Margine Operativo

BEAUTIFUL BORDERS è un evento performativo sullo sconfinamento creato da Margine Operativo in collaborazione con GarageZero

*PROGRAMMA* – * VEN. 25 MAGGIO *

Ore 20.30 APERICENA

Ore 21
VITA DA ARTISTI
Conferenza/Performance sulla condizione dei lavoratori dello spettacolo

ideazione Alessandra Ferraro e Pako Graziani
drammaturgia e regia Pako Graziani
con Tiziano Panici
sound designer Dario Salvagnini
produzione Margine Operativo
coproduzione ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI

Continua a leggere

Annunci

Garage Zero si tinge di Wiola-mercoledì 23 Maggio ore 18.30

Graffiti Zero organizza un incontro presso la Galleria d’Arte Contemporanea GarageZero con gli esponenti di Wiola Viola, collettivo di artisti-attivisti di Milano che, per la prima volta a Roma, ci riporteranno la loro esperienza assieme a quella di alcuni tra gli esponenti più noti dell’urban art capitolina.

Tema dell’incontro è la funzione dell’arte urbana, partendo dal rifiuto della reclusione prevista per chi “imbratta” come scritto nell’art. 639 del codice penale. Codice che trova le sue origini nella prima stesura del codice Rocco del 1930, nato per punire le affissioni abusive, ma che poi ha assorbito tutte le nuove istanze dettate dalla modernità.

Continua a leggere


Arte Dentro 2018, premi e menzioni speciali

 

                                                                     

 

La seconda edizione di Arte Dentro, la mostra concorso del Liceo Artistico G.C.Argan, si è appena conclusa e già si parla con i docenti di prossime iniziative. Insomma Arte Dentro “tira”, stimola, piace a tutti. Anche quest’anno la partecipazione è stata numerosa, ottanta studenti e studentesse che hanno esposto le proprie opere personali sempre con entusiasmo e interesse per questo evento che li rende protagonisti.

Quest’anno la mostra si è arricchita con la presenza di più indirizzi, il design con l’opera “L’albero”, la fotografia e la grafica, entrambe indicate tra le menzioni speciali nella premiazione. In particolare è stato apprezzato per il suo contenuto sociale il progetto grafico “Quale futuro” che focalizza temi sensibili, attuali, soprattutto per i giovani. Continua a leggere