Archivi del mese: ottobre 2020

URBANA

a cura di Writers War dal 26 al 31 ottobre
opening lun. 26 ottobre h. 17-21
ven. e sab. h. 17-21
tutti gli altri giorni h. 19-21

“URBANA” è una mostra collettiva che indaga le diverse anime dell’Urban art romana. Le opere esposte di  Qwerty, Piskv, Hos, Troke, Pinovolpino e Ivan Fornari, attraverso un linguaggio personale frutto di anni di esperienze sui muri della città con stili, tecniche e approcci concettualmente differenti, offrono ai visitatori una visione panoramica del fenomeno artistico: dalla Poster art al graffito, la pittura astratta, dalla figurazione  “forte” della Street art  alla poesia visiva, spesso attingendo in modo trasversale da un immaginario senza tempo della dimensione artistica. I sei artisti sono uniti dal format – evento Writers Wars, un “logo” dell’arte in cui, durante gli anni, hanno incrociato le loro esperienze e preso parte a vari progetti urbani comuni.

Al fine di evitare assembramenti e inutili attese è gradita la prenotazione scrivendo all’indirizzo urbana.prenotazioni@gmail.com  indicando il nominativo, la data e l’ora della visita ed eventualmente il  numero dei visitatori. Solo in caso di non accettazione della prenotazione sarà inviata comunicazione al mittente.
www.garagezeroproject.wordpress.com
Contatti: garagezeroinfo@gmail.com
Prenotazioni: urbana.prenotazioni@gmail.com

Garage Zero Gallery, Via Treviri 00174 Roma (dietro Largo Spartaco, Metro A Numidio Quadrato o Lucio Sestio)


Altre città possibili – WEFO2020

Venerdì 9, Sabato 10, Domenica 11 e Sabato 17, Domenica 18 Ottobre

📷 ALTRE CITTÀ POSSIBILI – MOSTRA FOTOGRAFICA 📷

La città è un luogo in continuo cambiamento.
Ogni giorno centinaia di trasformazioni la stravolgono e ne ridisegnano il territorio.
Non tutte queste trasformazioni però sono uguali. Alcune tramutano vecchie zone di campagna in vere e proprie metropoli, modificandone vertiginosamente nel giro di pochi anni la demografia, le abitudini e la qualità della vita. Altre incidono sulle attività commerciali, rimpiazzando tipici negozi di quartiere con enormi catene multinazionali. Altre ancora invece non vengono imposte da terzi, ma nascono dal lavoro e dell’organizzazione delle comunità che abitano quel territorio. Queste trasformazioni, anche se non incidono fisicamente costruendo nuove strutture, contribuiscono radicalmente a ridisegnare alcune parti di città: sottraendo al degrado spazi abbandonati e restituendoli sotto forma di servizi sociali, oppure proponendo attività sportive e culturali in quartieri lasciati a sé stessi dalle istituzioni, queste comunità offrono una nuova concezione della vita nello spazio urbano.
Quindi lo trasformano.
Con “Altre città possibili” i fotografi di Marciapiedi hanno approfondito questo tema attraverso i loro scatti, toccandone i punti cruciali: l’impatto ambientale, le barriere architettoniche, le enormi migrazioni di massa, l’abbandono della vita contadina, le città che stiamo vivendo e quelle che potremmo vivere.

Continua a leggere

Attraversamenti Multipli 2020

🦋 ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2020 🦋
!! everything is connected !!Siamo tutt* interconnessi attraverso relazioni non lineari !! everything is connected !! effetto farfalla / butterfly effect !!A Roma dal 18 settembre ritorna in azione il festival Attraversamenti Multipli creato da Margine Operativo con un’ edizione speciale per i suoi 20 anni di percorso tra gli orizzonti mobili delle performing arts contemporanee!!
20 anni di esplorazioni delle relazioni possibili tra le arti performative e la dimensione urbana, di sperimentazione nella riattivazione e rigenerazione di spazi pubblici attraverso un festival crossdisciplinare !dal 18 al 27 settembre 2020 – Roma
(18,19,20 e 25,26,27 settembre)3 e 10 ottobre > Toffia ( Ri)🔷🔸

Continua a leggere